Consulenza Psicologica all’Adulto

 

Il disagio psicologico può essere legato a molteplici aspetti che riguardano i vari ambiti della vita: affettivo, relazionale, lavorativo, sociale. Elemento comune del disagio è che fa rinunciare al vivere la vita con serenità e al massimo delle proprie potenzialità. Porta ad allontanarsi da ciò che si è o si vorrebbe essere e interferisce con le relazioni (partner, genitori, figli, amici, colleghi) e con il raggiungimento dei propri obiettivi.

Il disagio oltre al malessere legato alla problematica specifica, porta a sentire una svariata gamma di emozioni che vanno dal senso di impotenza o ai sensi di colpa per non essere abbastanza “forti”. Si tende quindi lasciar scivolare via dubbi, domande, sensazioni con la speranza, il più delle volte disattesa, che il tempo da solo sistemi le cose.

In realtà la scienza psicologica insegna che attraverso l’ascolto e l’attenzione verso ciò che si sente e accade – ansia, preoccupazione, angoscia, panico, insicurezza, inefficacia comunicativa – è possibile trasformare il disagio un occasione di crescita, in cui la persona può evolvere nella direzione del benessere psico-sociale e della piena realizzazione di sé.

 

Percorsi di sostegno psicologico:

  • Disagio legato a problemi emotivi e relazionali: bassa autostima, difficoltà comunicative, solitudine, timidezza, conflitto con il partner, difficoltà a stare in relazioni sentimentali, non accettazione di sé, mancanza di  sicurezza in sé.
  • Disagio legato a problemi lavorativi: cambiamento/perdita di lavoro, stress, mobbing, burnout.
  • Disagio  legato eventi di separazione, divorzio, abbandono, lutto, perdita
  • Disagio legato all’ansia, attacchi di panico, fobie, compulsioni, ossessioni
  • Disagio legato all’umore: depressione